giovedì 26 settembre 2019

[Recensione] Sons of Destiny - Darren Shan (Cirque du Freak #12)


Salve a tutti! Oggi vi parlo dell'ultimo libro nella Saga di Darren Shan/Cirque du Freak.
Potete trovare le recensioni ai volumi precedenti qui:  A Living NightmareThe Vampire's AssistantTunnels of BloodVampire MountainTrials of DeathThe Vampire PrinceHunters of the DuskAllies of the NightKillers of the DawnThe Lake of Souls, Lord of the Shadows


Titolo: Cirque du Freak #12: Sons of Destiny

Autore: Darren Shan

Genere: Horror per ragazzi

Casa Editrice: Harper Collins UK

N° di pagine: 208

Prezzo: €4.38 (Kindle)

Link per l'acquisto: Amazon (Kindle)













Dead if he loses -- damned if he wins. The time has finally come for Darren to face his archenemy, Steve Leopard. One of them will die. The other will become the Lord of the Shadows -- and destroy the world.

Is the future written, or can Darren trick destiny?

This is Darren's story.







Siamo agli atti finali. La battaglia tra Steve e Darren è alle porte, e deciderà tutto. Il destino della guerra. Il destino dei Vampiri e dei Vampaneze. E il destino di Darren.

Sono ancora estremamente di stato di shock. Non so quanto senso farà questa recensione, ma cercherò di essere più chiara possibile.
Il mondo di Darren mi ha accompagnata per ben dodici libri, in cui mi sono legata a vari personaggi e nella cui storia mi sono persa. Grazie a questi libri, poi, ho conosciuto varie persone che ritengo amici.
Questo ultimo libro, penso, è stato uno dei migliori che ho letto quest'anno. Non voglio fare spoiler, quindi non dirò perché esattamente. Voglio solo dire che ci sono parecchi plot twist e sorprese che non mi aspettavo. E si vede che è una saga pianificata con cura.

In questi ultimi libri abbiamo visto Darren discendere verso la versione più "cattiva" di sé, anche se il mezzo vampiro cerca di evitarlo. Lo abbiamo visto prendere decisioni molti difficili. Ma è qui, in questo ultimo volume, che vediamo davvero quanto è simile a Steve, e quanto è diverso. Darren è un personaggio complesso, che cerca di fare del bene quasi non accorgendosi del male che fa. 
E Steve... Be', si è buttato così a capofitto nella sua voglia di vendetta che ormai essa è una parte integrante di quello che è. Un po' mi fa pietà, proprio per alcune delle cose che scopriamo in questo libro, ma alla fine mi rendo conto che anche lui aveva delle scelte da fare. E ha scelto quelle più terribili.
Anche altri personaggi devono fare delle scelte, non facili e assolutamente rischiose.
Penso a Evanna, che ho odiato nei libri precedenti e che in questo libro ho perdonato. Penso a Evra, a Debbie, ad Alice. 
penso ai personaggi che non sono arrivati alla fine.

Ci sono così tante sfaccettature, così tante cose da dire, eppure mi ritrovo senza parole. Cirque du Freak è una di quelle saghe che ti cambiano la vita. Almeno per me. È una saga che sta con te per molto tempo, e mi dispiace lasciarla. Lasciare personaggi che hanno trovato un posto dentro di me, in un modo o nell'altro. Quando ho letto l'ultima pagina mi veniva da piangere. 

Come sempre, il libro è ben scritto, e penso che quest'ultimo sia uno dei volumi migliori della Saga.
Se volete dei bei libri da far leggere ai vostri figli, o da leggere voi stessi, questi sono più che adatti. Davvero.





Compralo qui:






Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti a Kindle Unlimited