domenica 1 dicembre 2019

[Recensione] Daughter of Fire #2: The Darkness Rising - Karen Frost


Salve a tutti! Oggi vi parlo di uno degli ultimi libri che ho letto, ovvero il secondo volume nella serie "Daughter of Fire".
Trovate la mia recensione al primo volume qui: Conspiracy of the Dark.



Titolo: Daughter of Fire #2 - The Darkness Rising

Autore: Karen Frost

Genere: Fantasy

Casa Editrice: Ylva Publishing

N° di pagine: 196

Prezzo: €6,99 (Ebook)

Link per l'acquisto: Amazon












Not three months ago, I’d been a daughter of the Ice Crown, the lands of snow and ice. Everything I had, everything I was, existed in a tiny world of its own, a single snowflake in a snowstorm. And then, like a candle blown out by careless lips, all of it had been extinguished in an instant.

The kingdom is under threat. A secret, desperate plot to change the course of history has been hatched in dark rooms.

Aeryn, a young student war mage from an isolated land of ice, has the powerful gift of fire. To save her world, she must draw around her a small group of fellow mages and allies at Windhall University. At her side is the beautiful healer in training, Lyse, who holds her heart. In front of her is nothing but questions, fears, and impossible decisions.
Conspirators are everywhere, shifting shadows that she can barely see. The longer it takes for Aeryn to find the answers, the more people will die. Her choices might cost her everything. Does she have the strength to do what needs to be done? Can Aeryn protect a kingdom she may not even want to save?

This thrilling sequel to Daughter of Fire: Conspiracy of the Dark offers a fast-paced, captivating conclusion to the Destiny and Darkness series, a fantasy novel for young and old.







All'inizio pensavo che questa fosse una duologia, quindi ero abbastanza confusa dal finale, ma poi ho letto che ci sarà un terzo volume. Quando, non lo so, ma dovrò assolutamente leggerlo.

Aeryn continua ad indagare sulle persone scomparse nella città. Questa volta, però, oltre che da Lyse si fa aiutare anche da da altri personaggi. Continuando a scavare, però, trovano le radici di una cospirazione che potrebbe distruggere il regno.
Parallela a questa linea avventurosa c'è anche quella amorosa: Aeryn e Lyse cercano di entrare a patti con  i sentimenti che provano l'una per l'altra, che potrebbero cambiare le dinamiche che stanno loro attorno.
In poche pagine succede di tutto, cospirazioni, scontri, spionaggio. Sono sorpresa che la Frost sia riuscita a mettere tutto quanto senza farlo sembrare affrettato.

Questo secondo volume è molto più serio e dark del precedente, una cosa che sinceramente non mi aspettavo ma che mi ha lasciata felicemente sorpresa. Alcune cose sono forse un po' ovvie fin dal primo libro, ma per il resto è una storia che si fa leggere.
Forse la cosa che amo di più è il modo in cui viene usata la magia, come viene messa in delle "scatole" a seconda di ciò che si controlla e come l'autrice mostra, in The Darkness Rising, che invece i personaggi possono usarla come meglio credono (c'è una particolare scena con Pavo che è interessantissima da questo punto di vista).
E, come ho già accennato, la parte dark di questo libro fa interessare ancora di più il lettore alla storia. Forse è un po' troppo ovvio chi siano i cattivi, ecco, ma non sempre questo è un male, anche perché la Frost ci mostra quanto in là quei personaggi possano spingersi nel suo universo.

I personaggi a cui già avevo cominciato ad affezionarmi nel primo volume ricompaiono qui, e molti di loro sono fondamentali: la ricerca non ricade solo sulle spalle di Aeryn e Lyse. Le due convincono anche i loro amici, che, con notevole sprezzo del pericolo, aiutano le due giovani come possono.
Di sicuro il mio preferito è Pavo; tra tutti è il più particolare, e qui ha mostrato di avere più di qualche risorsa. Spero di vederlo ancora nel prossimo volume.
Il mi odio verso alcuni cavalieri e maghi continua, ma in mezzo alle mele marce ce n'è qualcuno che si può salvare. Pochi, eh, ma buoni. Forse un po' ingenui nel non vedere quello che hanno sotto al naso.
E la relazione tra Aeryn e Lyse? Be', dire complicate è dire poco, anche per via di Timo. C'è un avanzamento graduale che poi diventa sorprendentemente veloce, quasi assurdo e forse non proprio positivo, però è una bella coppia. Forse non quella che ci si aspetta, ma bella.

Per quanto riguarda lo stile, scorre molto velocemente, tanto che non ti rendi conto di quanto hai letto fino a che non lo guardi. Continuo a pensare che per qualcuno che abbia un livello B1 o più alto di Inglese potrebbe leggere questa serie tranquillamente e non avendo problemi.

Nel complesso, un'ottima lettura.




Compralo qui:




Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti a Kindle Unlimited