venerdì 10 agosto 2018

[Review Party] Piccoli Sogni (Pretty Little Liars #2) Jennifer Miller


Care Lovers,

oggi il blog partecipa al review party del secondo capitolo della serie Pretty Little Liars di Jennifer Miller, per chi ci segue da un po' avrà già letto la recensione al primo volume (Piccole Bugie), invito chi non ha letto il volume uno a non leggere la recensione per rischio spoiler...



TITOLO: Piccoli sogni

SERIE: pretty little lies

AUTORE: Jennifer miller

EDITO: Quixote edizioni

GENERE: Romance

PAGINE: 364

EBOOK: 3.99

CARTACEO: prossimamente

DATA D'USCITA: 10 agosto 2018












In ognuno di noi esiste un posto in cui celiamo i nostri segreti più profondi, in attesa che emergano, e prima o poi verranno in superficie. Dopo aver vissuto un vero incubo, Olivia desidera solamente poter dimenticare. Dimenticare e andare avanti. Ma come puoi cancellare dalla memoria qualcosa che ha macchiato la tua anima e ti ha costretto a mentire alle persone che ami, anche se soltanto per risparmiare loro gli orrori della verità? Luke sa che Olivia non si è ripresa, come lei invece vuole fargli credere. Nei suoi occhi, riesce a vedere il dolore che prova a nascondere, e sente che non gli ha raccontato tutto. Tuttavia, come può salvare qualcuno che non desidera essere aiutato? Mentre la vergogna tiene Olivia prigioniera, Luke soffre a causa del senso di colpa per non essere riuscito a proteggere la persona che ama più di ogni altra cosa al mondo. Due persone che hanno sofferto tanto possono trovare un modo per venirsi incontro, o rischieranno di mandare in frantumi i loro sogni? L’amore è in grado di trovare una soluzione, quando il perdono non è sufficiente? 



Sono passate quattro  settimane, dal rapimento di Olivia, e Luke sta affrontando il periodo più buio e doloroso della sua vita. Ma il giorno più brutto, in cui deve dire addio a sua madre, lui e Pyper ricevono la chiamata che stavano aspettando con ansia è arrivata. Hanno trovato Olivia. Olivia a perso la cognizione del tempo mentre era nelle mani del suo ex marito Deacon. Ha provato in ogni modo a salvarsi e ci è riuscita ma ha anche rischiato di morire cadendo dal balcone. Ora che lui l'ha lasciata in ospedale, le ha detto che tornerà a prenderla molto presto. Così lei decide di non raccontare degli abusi subiti, e cerca di riprendere in mano la sua vita. Ma potrebbe crollare da un momento all'altro ed è ben consapevole che lui sia lì fuori pronto a portare a termine il suo piano. Riusciranno Luke e Olivia a continuare il loro rapporto, oppure la minaccia del suo ex, rovinerà la loro relazione in modo definitivo?

 Amavo quella donna con ogni fibra del mio essere. Era il mio passato, il mio presente, e speravo anche il mio futuro. Se mi avesse perdonato, avrei trascorso ogni istante della mia vita per rimediare ogni torto che le avevo fatto. Desideravo solo lei. Avevo trascorso sette lunghi anni senza di lei, chiedendomi sempre dove si trovasse, se fosse felice, se mi pensasse o ricordasse quello che c'era stato tra di noi. Non potevo nemmeno immaginare di tornare a quella vita. Mi avrebbe ucciso.


Aspettavo l'uscita del secondo capitolo della serie con estrema ansia, soprattutto visto com'è finito il primo volume. L'ho letteralmente divorato. Non riesco ancora a mettere nero su bianco le emozioni, la cui maggior parte strazianti, che mi ha lasciato questo romanzo. A differenza del primo volume dove abbiamo assistito attraverso i flashback, all'inizio e alla fine della relazione tra Luke e Olivia, e alla rinascita della loro relazione, fino al suo rapimento. Insomma a parte il finale il primo capitolo era incentrato sulla loro relazione e entrambi dovevano fare pace con i fantasmi del passato, nel secondo capitolo assistiamo al cambiamento della loro relazione, dopo il rapimento Olivia si sente spezzata e ha paura di raccontare a Luke alcuni dei dettagli del suo rapimento, perchè ha paura che lui la possa lasciare.

Avevo tanto su cui lavorare per riprendermi sia fisicamente sia emotivamente, ma Luke non aveva idea di quanto mi stese aiutando in quel momento. Era perfetto sia per le ferite del corpo sia per quelle della mia anima.


Il sentimento che prevale in questo capitolo è la paura. Paura che Deacon sia ancora in giro e possa farle ancora del male, paura di raccontare quello che è successo, la paura di Luke e Pyper di aver perso Livvie. Ma è presente anche il sentimento dell'amore, quello tra i due protagonisti, che hanno fatto “tesoro” di questa triste esperienza che ha messo alla prova il loro amore, ma anche il sentimento d'amore fraterno che unisce Pyper e Livvie. Luke verso la fine del romanzo dice una cosa molto esatta, ovvero che tutto quello che è successo tra loro è solo servito a rafforzare i sentimenti che provano. Li ha messi davanti un bell'ostacolo e ora dovranno decidere se affrontarlo oppure decidere di mettere fine alla loro relazione. Un romanzo affascinante e meraviglioso capace di rapire il lettore.



Acquista la tua copia qui: