venerdì 13 novembre 2020

[Recensione] Lord Loss - Darren Shan (Demonata #1)

 

Salve a tutti! Oggi vi parlo di un libro che ho letto a Settembre e che ha aspettato pazientemente che scrivessi una recensione. 

Purtroppo non ero nelle condizioni di recensirlo in quel periodo, quindi lo faccio ora.


Titolo: Demonata #1 - Lord Loss

Autore: Darren Shan

Genere: Horror per ragazzi

Casa Editrice: Harper Collins UK

N° di pagine: 272

Prezzo: €6.30

Link per l'acquisto: Amazon










The first book in the Demonata, the demonic symphony in ten parts by multi-million-copy bestselling horror writer Darren Shan…

When Grubbs Grady first encounters Lord Loss and his evil minions, he learns three things:
• the world is vicious,
• magic is possible,
• demons are real.

He thinks that he will never again witness such a terrible night of death and darkness.

…He is wrong.





Quando Grady Grubbs torna a casa e trova i suoi familiari torturati e uccisi, non sa cosa pensare. Non sa cosa fare. E quando ammette di essere stato attaccato da creature demoniache, le cose per lui peggiorano. Finisce in un ospedale pischiatrico e, quando viene reputato più sano, va a vivere a casa dello zio Dervish. Lì, Grubbs scoprirà cose terrificanti sulla sua famiglia e sui demoni che lo hanno attaccato.

Se i libri di questo autore che ho letto in passato si concentrano sui Vampiri, questa nuova serie si concentra sui Demoni e sulla malattia della Licantropia.
Proprio come nei libri sui Vampiri, Darren Shan crea il suo universo personale con le proprie caratteristiche e le sue creature, cosa che rendono la storia molto originale.
Quando una persona è affetta da licantropia e diventa un lupomannaro, perde la ragione umana e diventa una bestia assetata di sangue. Chi ha letto i libri precedenti trovarà dei collegamenti con l' "Uomo-Lupo" al Cirque du Freak. 
Mi domando come mai questa assoluta differenza tra Vampiri e Lupimannari (che, comunque, restano le mie creature preferite). Sarebbe interessante leggere qualcosa scritto da Darren Shan in cui, invece, i Licantropi hanno comunque la loro parte umana pur trasformandosi.
Un'altra cosa simile agli altri libri è la presenza degli scacchi: se ai Vampiri piace giocare agli scacchi, in questo libro la capacità di gioco è essenziale e potrebbe essere l'unica ancora di salvezza per il protagonista. Mi chiedo se all'autore piaccia giocare agli scacchi, cosa che io non ho mai fatto...
Pur non sapendo le regole del gioco, la mia scena preferita è stata lo scontro mentale tra Lord Loss e Grubbs mentre giocavano. L'ho trovata piuttosto interessante da diversi punti di vista.

Per quanto riguarda i personaggi, ammetto che ancora non so bene cosa pensare di Grubbs. È un ragazzo abbastanza sveglio e intelligente, e questo lo aiuta, ma a volte è anche troppo frettoloso nelle sue scelte. Insomma, non so se mi piace o meno, ecco. Spero di farmi un'idea più chiara con gli altri nove volumi.
Se lo mettiamo assieme a Bill-E, il suo migliore amico, insieme fanno scemo e più scemo. Bill-E davvero non mi piace e spero che cresca un po', perché è peggio di Steve della serie Cirque du Freak. Sperando che non finisca allo stesso modo!
Invece, mi piace molto Dervish, anche se tiene molte cose nascoste a Grubbs, almeno all'inizio. Coraggioso e intelligente, mi piacerebbe molto sapere cos'è successo nel periodo in cui era nel regno di Lord Loss.
E Lord Loss? Be', è un demone, su questo non ci piove. Si nutre della sofferenza altrui, gioca con le sue vittime, ma ha anche lui le sue debolezze. Alla fine, non mi è sembrato imbattibile come si pensava all'inizio, ma è comunque molto pericoloso e non vedo l'ora di sapere cos'ha in serbo per il povero Grubbs!

Penso che lo stile di scrittura di questa serie sia un po' diverso rispetto alle altre serie che ho letto, più maturo e adatto alla nuova storia.
Per leggere il libro in lingua originale ci vuole un buon livello di inglese ma c'è anche una traduzione in italiano, "Il Signore dei Demoni", che si può trovare in biblioteca o usato.

Nel complesso, sono felice di aver cominciato questa serie e spero di poter leggere presto il secondo, anche se le serie già cominciate mi guardano male dagli scaffali!








Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti a Kindle Unlimited