lunedì 23 luglio 2018

[Review Party] Da uomo a uomo Seth King


Care Lovers,

oggi il blog ospita il review party del romanzo di Seth King da uomo a uomo, uscito il 23 luglio grazie alla Quixote Edizioni; per il blog lo ha letto Sara, e questa è la sua recensione!




TITOLO: Da uomo a uomo

TITOLO ORIGINALE: Male/Male


AUTORE: Seth King

GENERE: Qlgbt Contemporaneo

FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e cartaceo


PAGINE: 210


PREZZO: 3,99 € (e-book) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play, Store QE

DATA DI USCITA: 23 luglio 2018













"Tutto ciò che dovevo fare era scrivere un libro su di lui. Tutto ciò che ho fatto è stato innamorarmi di lui…

Talon Cooper è un giovane scrittore in difficoltà, che decide di inoltrarsi nel genere male to male, o gay romance, per espandere i propri orizzonti. Alexander Mendes è un acclamato autore di romanzi gay che prende Talon sotto la sua (muscolosa) ala, per introdurlo nel vibrante mondo LGBT+ e assicurarsi che si avvicini all’argomento in modo rispettoso.

Mentre due vecchi amici si avvicinano e sentimenti a lungo repressi iniziano a venire a galla, la vita comincia a imitare l’arte in un modo che Talon non si sarebbe mai aspettato… perché non sta più semplicemente scrivendo la sua prima storia d’amore gay. La sta vivendo sulla sua pelle.

“Volevo solo scrivere di Alexander e del suo mondo. Volevo catturare la sua magia e speravo di renderle giustizia sulle pagine… ma ora sono stato fatto prigioniero da quella magia. La mia musa è diventata il mio padrone, e non so cosa fare…”







Da uomo a uomo” di Seth King è una lettura davvero speciale.
Quando l’ho cominciato non sapevo cosa aspettarmi, avevo intuito ci fosse qualcosa di diverso, ma non capivo ancora cosa. La cover ed il titolo mi hanno incuriosita sin dall’inizio: sono particolari ed allo stesso tempo esaustive. Non a caso il tema principale (se così può essere definito) è proprio il genere Male to Male.

“Questi libri si occupano di argomenti differenti, i loro personaggi affrontano ostacoli diversi, e i lettori sembrano considerare il genere una ventata d’aria fresca in un mercato che sta diventando piuttosto stantio.”

Talon Cooper è un giovane scrittore che, nonostante la voglia di scrivere e le capacità, non riesce a dar vita ad una storia vera. Ogni sua opera appare incompleta, come se lui stesso non fosse del tutto preso dalla sua creazione. Talon scrive d’amore, ma i suoi “romanzi romantici” non rendono abbastanza per poter vivere dei propri guadagni. Decide così di tentare una nuova strada: i gay romance.

“Come dico sempre, gli scrittori sanno quando stanno scrivendo una schifezza, ma sanno anche quando hanno in mano qualcosa… e questo è diverso da qualsiasi altra cosa io abbia mai scritto. È solo… oltre.“

Alexander Mendes è anch’egli uno scrittore, ma, a differenza di Talon, ha sempre pubblicato storie d’amore gay. La sua conoscenza del mondo LGBT+ è tutto ciò di cui Talon ha bisogno per poter scrivere il romanzo che lo farà diventare famoso. Alexander diventa così il suo “mentore”, lo istruisce e si assicura che Cooper comprenda davvero questo nuovo mondo.

Due uomini che non sono mai riusciti a legare in passato, ma che ora hanno bisogno l’uno dell’altro. Talon comincia questo viaggio, convinto di poter pubblicare il suo nuovo libro ascoltando Alexander parlare di sé e visitando i locali gay. Non sa però che il modo migliore per comprendere meglio i suoi protagonisti e le loro azioni è provare sulla propria pelle quelle stesse emozioni. Convinto di non aver mai avuto pregiudizi nei confronti di nessuno, si cimenta nella descrizione di due uomini gay in una vera relazione. Ma come può scrivere di loro, della loro intimità, se non conosce le sensazioni provati dai protagonisti?

“Oggigiorno, la vita di un uomo gay è strana… è un vortice di gioia, amore, passione, solitudine, vergogna, tristezza e pazza estasi gialla. Ma soprattutto solitudine. Ho questa teoria segreta che tutti noi siamo sostanzialmente bambini dentro e che viviamo la nostra adolescenza un decennio d’anni più tardi rispetto a tutti gli altri.”

La storia è narrata dal punto di vista di entrambi ed è grazie all'alternarsi di questi che il lettore ha la possibilità di identificarsi con i personaggi.
La lettura è uno dei temi principali presenti nel romanzo e l’importanza di questa è più e più volte sottolineata nel corso della storia.

“Seriamente, i libri non sono più gli stessi. Prima sono diventati qualcosa da leggere su un Kindle. Poi quello è diventato un’app sul tuo iPad. Poi sono semplicemente diventati irrilevanti dopo che hai realizzato che i tuoi giochi ti intrattenevano molto più di quanto potesse fare uno stupido libro.”

Andando avanti con la lettura ero sempre più curiosa di scoprire come Talon avrebbe affrontato tutto questo, ma soprattutto, come sarebbe stato il suo libro.
È stato interessante leggere per la prima volta il punto di vista di un autore di romanzi gay.

Non posso definire questa lettura come un semplice romanzo.
L’introspezione è presentata così bene che la storia ti prende in modo totale.
Consiglierei questa lettura a chiunque. Non solo agli amanti di questo genere, che non possono assolutamente perderlo, ma anche a coloro che vorrebbero conoscere il mondo LGBT+ e che sono curiosi di scoprire come questo genere ha segnato la cultura letteraria.



Acquista la tua copia qui: