mercoledì 11 luglio 2018

[Recensione] Red (Chasing Red #1) Isabelle Ronin


Care Lovers,

oggi vi parlo della serie che mi ha fatto compagnia lo scorso fine settimana ovvero la serie Chasing Red di Isabelle Ronin, uscita in italia grazie alla Mondadori.




TITOLO: Red

SERIE: Chasing Red

AUTORE: Isabelle Ronin

EDITO: Mondadori

GENERE: New Adult

PAGINE: 286

EBOOK: 8.99

CARTACEO: 17.90

DATA D'USCITA: 5/06/2018










Una discoteca. Una serata folle. Un vestito rosso fuoco. Uno scambio di sguardi. Questione di attimi. Attimi in cui tutto, all'improvviso, cambia. Così inizia la storia di Caleb e Veronica.
Lei, ventun anni, è sola al mondo e per un tragico gioco del destino si ritrova contemporaneamente senza soldi e senza casa. Disperata, decide di affogare tutta la tristezza in un'ultima notte di sfrenato divertimento. Non immagina certo che di lì a poco incontrerà un ragazzo bellissimo che le offrirà la possibilità di risollevarsi e allo stesso tempo le stravolgerà l'esistenza.
Lui, fino a quella notte, pensava di avere già tutto quello che un ventenne può desiderare. Ricco, adorato da tutti, un futuro brillante davanti a sé. Ma non appena posa lo sguardo su "Red", la ragazza dal vestito rosso fuoco, per la prima volta nella sua vita sente di desiderare qualcosa, o meglio qualcuno, con tutto se stesso.
Senza pensarci due volte, si offre di aiutarla e le propone di trasferirsi a casa sua. E la ragazza, pur riluttante, accetta. Fidarsi delle persone non è facile per lei. Troppe volte è stata delusa e ferita. Ma quel ragazzo sembra diverso. È come il sole, caldo e luminoso, ed è difficile non desiderare stargli vicino.
Inizia così la loro convivenza, tra i tentativi di Veronica di tenere lontano il ragazzo che l'ha condotta fuori dalle tenebre e quelli di Caleb di scalfire l'armatura che lei si è costruita negli anni per proteggersi. Perché di una cosa è certo: vuole fare parte del mondo di Red, vuole conoscere tutti i segreti nascosti dietro ai suoi occhi da gatta e trasformare il fuoco che sente bruciare in lei in un incendio indomabile.



Veronica (Red) è rimasta sola al mondo, non ha nessuno e nemmeno un tetto sopra la testa, così decide di fare una cosa che le cambierà la vita senza saperlo, indossa un vestito rosso, e si dirige in un locale per bere e dimenticare i suoi problemi, ma non aveva fatto i conti con Caleb, che la salverà da un aggressione e la ospiterà senza pensarci nel suo appartamento appena saputo che non aveva una cosa. La vita di Red è cambiata, e con lei sono cambiati anche i suoi sentimenti giorno dopo giorno al fianco di Caleb, anche lui è cambiato da quando lei è apparsa nella sua vita, ha capito che lei era quella giusta. Ma non ha fatto i conti con una presenza del suo passato, che è pronta a tutto pur di riprenderselo, anche se questo volesse dire mentire a Veronica raccontandole cose che non sono accadute... Veronica deciderà di fidarsi di Caleb?



"Lo bacia perché mi induceva a sperare in  qualcosa che ritenevo impossibile, che credevo di non poter avere. Lo baciai perchè era Caleb. E perché poteva diventare il mio Caleb."

Avevo sentito parlare benissimo di questo libro così mi sono convinta a leggerlo, e devo dire che non mi ha deluso per nulla. La storia può sembrare un solito cliché, ma una volta superati i pregiudizi, si rivela un ottimo romanzo. Il fatto che lei abbia accettato l'offerta di Caleb di vivere con lui senza pagare affitto ecc.., l'ho trovata un po' avventata, certo lei già lo conosceva dato che frequentavano la stessa università, però dall'altra parte ho cercato anche di mettermi nei suoi panni, e ho capito meglio il personaggio. Veronica è stata adottata da bambina e ha visto l'uomo che amava suo padre prendersela con lei a causa di alcune sfortune che lo perseguitavano, arrivando quasi a metterle le mani addosso, in quei casi interveniva la madre, e Red vedeva suo padre picchiare sua madre, e tradirla di continuo, senza preoccuparsi dei loro sentimenti. Per questo ha paura ad affezionarsi a qualcuno, infatti l'inizio della storia tra lei e Caleb non è rosa e fiori, proprio perchè lei fa fatica a fidarsi di lui, e proprio quando decide di farlo le crolla il mondo addosso.Oltre questo Red si rivela un romanzo per vere romanticone, ho adorato la storia di questi due e grazie ai pov alternati si riesce a comprendere al meglio la storia, il fatto che l'autrice abbia deciso di non far conoscere al lettore solo i protagonisti, ma anche i loro migliori amici, fa venire voglia al lettore di saperne di più. La scrittura è scorrevole e ci sono parecchi colpi di scena che il lettore non si aspetta. Ho amato ogni pagina di questo romanzo. Il pezzo forte è che la loro storia d'amore non è affrettata, ma cresce piano piano con loro, e gli ostacoli sono sempre dietro l'angolo. Isabelle ha avuto molto coraggio a inserire anche il pov di Justin e far capire al lettore che persona fosse, in modo da non farci affezionare a lui. Perchè lo stile della Ronin fa in modo che ti affezioni ai personaggi, poco importa che essi siano o meno i protagonisti. Non posso dilungarmi troppo, però sappiate che vale la pena leggerlo!




Acquista la tua copia qui (Link unico)