martedì 3 aprile 2018

[Review Party] 14 Modi per Innamorarsi AA. VV.


Care Lovers,

la recensione di oggi sarà un pò particolare, nel senso che oggi io vi parlerò di tre delle quattordici storie che sono presenti nel romanzo, e alla fine della recensione troverete il link dei blog che hanno recensito i restanti.




Titolo: 14 modi per innamorarsi

Autore: Nicola Yoon, Jennifer Armentrout, e altre giovani autrici

Edito: Sperling & Kupfer

Genere: Raccolta di storie rosa

Ebook: 9.99

Cartaceo: 17.90

Data d'uscita: 3/04/2018













Che si creda al destino, alla fortuna o all'amore a prima vista, ogni storia d'amore ha un suo preciso punto di partenza. Ed è proprio quell'attimo speciale in cui tutto inizia l'oggetto di questa romantica raccolta di racconti firmata da alcune delle autrici young adult più amate e di successo oggi, come Nicola Yoon, autrice di "Noi siamo tutto", Jennifer Armentrout, Huntley Fitzpatrick, Katharine McGee, Kass Morgan, Sara Shepard e tante altre. Quattordici storie che altro non sono che una straordinaria celebrazione del «primo incontro » e delle mille imprevedibili strade che l'amore è in grado di trovare per raggiungerti. Perché può sorprenderti a una festa, al tuo primo giorno di stage, quando il tuo cuore è ancora a pezzi e sei convinta che non t'innamorerai mai più, in una tavola calda davanti a un tè freddo mentre gli altri s'ingozzano di torta di mele, su un vagone della metropolitana - complice uno sguardo rubato -, in una biblioteca polverosa o, persino, in fila ai controlli di sicurezza in aeroporto. Ma una cosa è certa: qualunque forma abbia, che si tratti di un amore romantico, divertente, struggente, epico e memorabile, o semplice e spontaneo come la quotidianità, sarà speciale e varrà la pena averlo vissuto, sempre.





Il primo dei tre racconti di cui vi parlerò nella mia recensione, è Algoritmo di una storia d'amore scritto da Katherine Mcgee. 


Siamo a New York anno 2020, Alexa sta cercando di andare avanti nonostante la prematura scomparsa di sua sorella, per sentire meno la mancanza, sta sviluppando un programma, tramite il quale, in base ad una serie di algoritmi calcolati grazie ai like e ai post su facebook, e una descrizione della persona defunta, questo programma è capace di farti parlare con essa,creando un avatar che parla come lei e ne ha l’aspetto, in modo da poterci parlare anche quando non c’è più. Si sta dirigendo in un bar per un appuntamento, con un ragazzo che ha conosciuto grazie ad una famosa app per incontri chiamata "Click", secondo la quale lei e questo misterioso ragazzo sarebbero compatibili al 99%. Però una volta arrivata sul luogo dell'appuntamento si accorge che il suo telefono con all'interno la scheda sd contenente una versione beta del suo programma, e' rimasto sul taxi che l'ha accompagnata li'. In quel locale Alexa conosce Raden e attraverso il telefono di lui, partono per una "lunga" caccia al telefono di lei. Durante la ricerca i due si conoscono meglio, e scatta il famoso click (il nostro colpo di fulmine), ma una volta recuperato il telefono lei si accorge che il suo appuntamento non era con Raden ma con un'altro ragazzo.


Il secondo dei tre racconti di cui vi parlerò nella mia recensione, è Le parole tra me e te scritto da  Jennifer L. Armentrout.


La protagonista si chiama Moss, lavora nella biblioteca del suo paese. Tutte le sere in cui è di turno deve chiamare quelle persone il cui prestito è scaduto e ancora non hanno restituito il libro preso. In questo caso sono settimane che chiama il signor H. Smith che tempo prima aveva preso in prestito un dizionario e ancora non lo aveva restituito, quindi per lei era diventata una missione personale fargli restituire il libro. Ma durante queste telefonate la persona dall'altra parte della cornetta si diverte a leggerle il significato di alcune parole che non vengono usate nella vita di tutti i giorni, così a forza di telefonate tra Moss e questa persona nasce un rapporto di amicizia. Ma quando si toglie i panni della bibliotecaria, e torna ad essere una normale studentessa non può fare a meno di notare un suo compagno di scuola, Tyler che si e' trasferito li' da poco, ma essendo molto timida si limita a guardarlo da lontano. Il tutto cambia quando una sera durante il suo turno in biblioteca, lui si presenta al bancone per restituire il dizionario preso in prestito dal patrigno, e prende in prestito un librone solo per non consegnarlo entro il tempo stabilito, e poter continuare quegli appuntamenti telefonici con Moss, ma anche per fissare un appuntamento vero e proprio.


Eccoci a parlare del terzo racconto ovvero L'amore qui di Dhonielle Clayton

Viola è nata e cresciuta a Meridien, una piccola isola dove i suoi abitanti hanno tatuati dei "fili" rossi sull'anulare sinistro che formano dei cerchi.

" Gli abitanti di Meridien nascono con un filo rosso
avvolto a spirale intorno all’anulare, simile a un filo di rame.
Non dovrei definirlo un filo. E nemmeno rosso. È piuttosto un
tatuaggio che si confonde con il colore della pelle e può essere di ogni tonalità di marrone, nero e bianco e ogni sfumatura possibile. Ricorda un po’ una serie di fedi infilate una sopra l’altra."

Questi cerchi svaniranno con il passare degli anni fino a svelare il viso della persona a cui si è destinati. Violet sa' che il tempo che le rimane da passare con la madre è purtroppo limitato, i cerchi stanno svanendo, ma una sera mentre ripete il suo rituale, nota un ragazzo che il mare ha mandato a riva, pensando che fosse in pericolo corre a salvarlo, anche Sebastien e' un abitante dell'isola, e ha lo stesso numero di cerchi che ha lei, che sia lui la sua anima gemella. Così i due si ritrovano seduti sulla spiaggia,a parlare del proprio destino e delle leggende legate a quei fili. Sono giovani e spinti dalla curiosità di sapere cosa hanno in serbo per loro gli Dei, così decidono di verificare loro stessi la veridicità di alcune delle leggende. I due ragazzi si avvicinano lentamente, prima facendo combaciare i propri palmi e poi i loro anulari, per poi finire con un bacio, e attraverso quel semplice gesto hanno la possibilità di vedere di persona, il loro futuro in tre diverse possibilità.


Questo è un romanzo dedicato all'amore, alle prime cotte. Attraverso questi quattordici racconti questi autori e autrici vogliono farci sognare, e che importa se per farlo raccontano di amori nati sotto la bandiera arcobaleno. Perchè il bello di questi racconti è che affrontano ognuno una tematica diversa e in diversi viene affrontato il delicato mondo LGBT. Sono quattordici storie dove regna l'amore in tutte le sue forme. Un romanzo che vi farà sognare attraverso le sue storie.





Dove troviamo il resto dei racconti?

Qui sotto troverete le recensioni ai restanti undici racconti:


1. La casa dei libri di Sara vi parlerà delle storie di Nicola Yoon, Jocelyn Davies e Emery Lord;

2. Libri Magnetici vi parlerà delle storie di Julie Murphy, Kass Morgan e Meredith Russo;

3. Valentina Abbr Books and Beauty vi parlerà delle storie di Huntley Fitzpatrick, Katie Cotugno e Sara Shepard;

4. A Book for a dream vi parlerà delle storie di Nina La Cour e Ibi Zoboi


Se invece volete acquistare il romanzo vi basterà cliccare sul link qui sotto: