martedì 27 marzo 2018

[Review Party] Una ragazza inglese Beatrice Mariani


Care Lovers,

oggi il blog partecipa al review party del nuovo romanzo di Beatrice Mariani, in uscita oggi grazie alla Sperling & Kupfer, e per voi lo ha letto Jessica, venite a leggere cosa ne pensa!



Titolo: Una ragazza Inglese

Autore: Beatrice Mariani

Edito: Sperling & Kupfer

Genere: Narrativa

Pagine: 288

Data d'uscita: 27/03/2018

Ebook: 9.99

Cartaceo: 16.90













È un tardo pomeriggio di giugno quando Jane raggiunge il cancello della villa dove passerà l'estate. Per lei, diplomata a pieni voti in Inghilterra, lavorare come ragazza alla pari per una ricca famiglia romana è un modo per mettere da parte qualche soldo, ma soprattutto il primo passo verso un futuro che intende scegliere da sola. Gli zii, unici parenti rimasti, la vorrebbero indirizzare a studi di economia, un percorso sensato che garantisce un solido avvenire. Ma lei non può dimenticare che i suoi genitori hanno seguito la loro passione a costo della vita, e la passione di Jane è il disegno, non i numeri. A nemmeno vent'anni, ha imparato a dar retta più al cuore che alla ragione. Il cuore, fin dal loro primo rocambolesco incontro, la spinge verso il suo datore di lavoro, Edoardo Rocca, un uomo d'affari dal fascino misterioso, zio del bambino di cui lei si deve occupare. È bello, sicuro di sé, sfuggente. Jane ne è intimorita, ma al tempo stesso attratta. Lui appartiene a un altro mondo, lo sa bene, eppure sente un'affinità che nessuna logica può spiegare. Basta una notte insonne perché si accenda una passione che sfida il buonsenso e la convenienza, non solo per la differenza di età, ma anche perché c'è qualcosa che Edoardo nasconde, segreti ed errori che stanno per travolgerlo. E, quando questo accadrà, per Jane sarà troppo tardi per mettersi in salvo.





Il libro racconta di Jane, una ragazza che ha vissuto i primi anni della sua vita in Inghilterra con i genitori, poi a causa della loro morte si è dovuta trasferire a Milano dagli zii. Proprio nell’estate in cui deve scegliere cosa fare nel suo futuro universitario decide di allontanarsi dai suoi zii e trasferirsi in una grande Villa romana per lavorare come baby sitter. Qui incontra il suo datore di lavoro, Edoardo, e fin dal primo momento prova una forte attrazione per lui.

Edoardo è un uomo di quasi quarant'anni, la sua vita è piena di impegni e dalla storia capiamo che ha anche dei problemi personali da risolvere. Anche lui è attratto da Jane, ma la sua giovane età lo blocca e gli fa capire che lei non si merita un uomo come lui. In molte occasioni lei lo aiuta ed ogni volta che lui mostra la sua gratitudine nella mente di Jane aumenta l’attrazione e la fiducia verso quell'uomo.

«Sai, Jane?» riprese lui, senza curarsene. «Fin dalla prima volta che ti ho visto, là fuori, quando mi hai detto che lavoravi qui», ridacchiò tra sé, «nonostante il casino che stavi combinando, ho avuto una sensazione positiva.»
Il ricordo di quella figuraccia, e della scortesia di lui, le diede un po’ di animo per ribattere.
«Non sembrava», commentò, più intimidita che ironica.
Lui si fece serio.
«Invece sì. Quello che ho pensato è che avresti portato qualcosa di buono.»
Jane sentì il cuore accelerare.
«E avevo ragione, perché questa sera mi hai protetto...» sorrise, scuotendo la testa. «Dalla mia stessa stupidità.»

Proprio quando i due sembrano essersi arresi ai loro sentimenti, arriva il passato di Edoardo a bussargli alla porta e Jane si troverà di fronte a tutta la verità nascosta nei silenzi dell’uomo che ama. Riuscirà la verità a far cambiare idea nei confronti dell’uomo a Jane? Oppure continuerà ad essere accecata dall'amore?

La storia mi ha emozionata molto, anche se nei primi capitoli l’ho trovata un po’ confusionaria a causa dei salti temporali dei quali non capivo pienamente l’utilità. Mi è piaciuta molto la suspense creata attorno al personaggio di Edoardo, del quale non sappiamo la vera storia fin quasi al termine del romanzo. È stata proprio questo mistero, unito alla storia d’amore che fin da subito sembra destinata a non avere un futuro, che mi hanno permesso di terminare il libro senza rendermi conto del tempo che trascorreva.


Seguite il review party anche sugli altri blog che partecipano:



Sei curioso di leggere il romanzo? Acquista la tua copia qui:


Iscriviti a Kindle Unlimited