mercoledì 14 febbraio 2018

[Review Party] Il posto delle Lucciole Vera Demes


Care Lovers,

il libro di cui vi parla oggi la nostra Debora e' il romanzo di Vera Demes Il posto delle lucciole edito Les Flaneurs, venite a leggere la sua recensione.



Titolo: Il posto delle lucciole

Autore: Vera Demes

Editore: Les Flaneurs

Collana: Eiffel

Genere: Romance

Ebook: 2.99

Link d'acquistohttp://amzn.eu/4vtKWsS














Ally, Elettra e Maia Corvini sono sorelle.
Portano il nome di tre stelle e sono legate da un affetto istintivo, possessivo e profondo. Nulla sembra poter alterare la loro quotidianità, ma la morte del loro padre Orione, improvvisa e lacerante, modifica tutto.
Specie dopo l'arrivo di Theo, affascinante ricercatore, al quale la facoltà di Orione Corvini ha deciso di affidare un compito molto importante.
In una spasmodica e struggente ricerca della felicità, le tre ragazze intraprendono un percorso in cui rischieranno di perdersi e confondersi. Ally, idealizzando l'amore; Maia, ostinandosi a mentire a se stessa; Elettra, convincendosi di non poter amare.
In un susseguirsi di eventi accidentato e difficile, in cui anche l'affetto e la lealtà fraterne saranno messe in gioco e ogni certezza sembrerà sgretolarsi, un segreto custodito per anni verrà finalmente alla luce.

E, allora, sarà tutto chiaro. Perché la felicità risiede nelle piccole cose e nell'essenza lieve delle emozioni che appaiono scontate. Una lezione di vita che le cambierà per sempre.



La vita spesso per via della nostra routine va un po sottovalutata, si da per scontato quella passeggiata nei boschi, quei racconti che ascoltavo da bambina, quella colazione sbrigativa prima di cominciare la giornata, quella quotidianità famigliare. La vita é un routine, ma anche un imprevisto. Ed uno dei più spiacevoli piombera' all'improvviso nella quotidianità delle tre sorelle Corvini, la morte inaspettata del loro padre, il loro centro dell'universo, fata smarrire la strada alle ragazze, il loro cammino dopo la terribile scomparsa, sarà tutto in salita, tra responsabilità, scontri, divergenze di idee, le tre tre diversissime sorelle oltre a rimboccarsi le maniche per andare avanti da sole, saranno messe a dura prova sia per la scoperta dei consistenti debiti lasciati dal padre, che per i cambiamenti a livello emotivo che si troveranno costrette ad affrontare per riconoscere e accettare l'unico sentimento in grado di schiarire il buio che si portano dentro, ovvero l'amore. Riusciranno le sorelle ad arrendersi a questo sentimento, accettando questa nuova vita che il destino le ha messo davanti?
Non avevo mai letto un libro di Vera Emes, la nostra autrice, e dopo aver terminato questo, lo dico a malincuore, perché dirvi che mi è piaciuto ed è un bel romance sarebbe un eufemismo. Non è una storia che leggi e archivi nella tua testa, la vivi, la assapori, la immagini senza stancarti mai. Ti incanta e ti fa innamorare attraverso la descrizione della splendida campagna maremmana, tra le vallate,  i suoi odori e il gusto della tradizione che in città non puoi gustare. Mediante quello che racconta Vera, ci inoltra nella morale di ciò che scrive, ti avvicina al vero significato dei legami famigliari, seppur complessi, indispensabili per il nostri sviluppo personale, per affrontare la vita e le sfide che essa propone, la famiglia è il nostro cuore..e la nostra casa è dove sta il cuore no?! Ma come ci fa notare l'autrice, non è solo rifugio e affetto, è anche confronto e diversità. Un romanzo che come tema principale prevede l'amore, quello della famiglia e quello più difficile da fronteggiare, che ci rende insicuri, che ci fa fare un salto nel vuoto, che ci fa tirare in ballo tutta la nostra vita: l'amore per un compagno/a. Questo tema viene descritto e rappresentato da protagoniste diverse in tutto e per tutto, dalle loro vite ai loro caratteri. Ally la sorella maggiore, romantica, dolce quanto insicura, Elettra ( la mia preferita!) un personaggio affascinante quanto complicato, forte e combattiva, è quella che si fa carico della vita delle sorelle e dei problemi  che le affliggono, rinunciando alla sua per amor loro, ma dentro, nasconde un bisogno di accettare se stessa e scoprire l'amore con tutte le sue sfaccettature. Infine abbiamo la piccola Maia, ancora molto immatura, da sempre coccolata e protetta da tutti, il suo carattere esuberante e controverso la porta a commettere degli errori a cui lei sfugge, ma dopo la morte di suo padre anche la giovane Maia dovrà guardare dentro di sé, fate chiarezza dei propri sentimenti e delle proprie responsabilità come le sue sorelle, ed insieme affrontare la realtà, costruendosi con la propria forza le loro vite. Scrivere un romanzo con cosi tanti personaggi, i loro punti di vista, i loro carattere e le loro storie, intrecciando nelle varie relazioni, non è semplice, i miei complimenti quindi a Vera e alla naturalezza con il quale riesce a farti entrare nel cuore ognuno di loro. Amerete questa storia in tutta la sua complessità, per il suo significato, per la difficoltà, il coraggio e la forza che ogni donna istintivamente affronta per andate avanti nella vita. C'è una frase in particolare del libro che mi ha colpito e vorrei sottolinearvela qui, senza aggiungere nulla, perché a volte il significato di una vita intera è racchiuso in poche ma significative parole: 



LA VITA TI CONDURRÀ LUNGO PERCORSI TORTUOSI  E A VOLTE AVRAI PAURA, MA NON DIMENTICARE CHE LA RISPOSTA È E SARÀ SEMPRE DENTRO DI TE, NEI TUOI SOGNI, IN CIÒ CHE TI RENDE FELICE.


Non mi resta che dirvi leggere questa fantastica storia e il mio voto è 5/5



Acquistate subito la vostra copia qui: