venerdì 23 febbraio 2018

[Recensione] Il mio tormentatore (Il mio tormentatore #1) Anna Zaires


Care Lovers,

oggi la nostra Sonia ci parla del primo volume della serie di Anna Zaires Il mio tormentatore, venite a scoprire cosa ne pensa di questo romanzo.



Titolo: Il mio tormentatore

Titolo originale: Tormentator Mine

Serie: Tormentator Mine

Autore: Anna Zaires

Genere: dark romance

Data d'uscita: 27/11/2017

Ebook: 4.99

Cartaceo: 14.81

Link d'acquisto: http://amzn.eu/hKZiC5V










Un crudele sconosciuto inquietantemente bello è venuto da me nel cuore della notte, dagli angoli più pericolosi della Russia. Mi ha tormentata e distrutta, facendo a pezzi il mio mondo in nome della sua sete di vendetta.

Ora è tornato, ma non è più in cerca dei miei segreti. 

L'uomo che invade i miei incubi vuole me.









Eccomi qui a parlare del romanzo “il mio tormentatore” definito dal New York Times un best seller del dark romance di Anna Zaires. 


"Fra qualche altro secondo sverra' o diventerà isterica e nessuna delle due sarebbe una cosa positiva."

Il protagonista della storia è Peter Sokolov, uno degli uomini di Esguerra un potente trafficante d'armi, che ha lasciato la sua tana per dedicarsi esclusivamente alla vendetta, innescata dalla morte di sua moglie e suo figlio avvenuta cinque anni prima tra i monti del Caucaso. I nomi dei responsabili sono su una lista nera e il suo compito prevede di sfoltire questa lista. 

"Quindi cosa hai intenzione di fare? Rendermi libera e guardarmi volare? No ptuchka ti metterò in una gabbia tutta mia e ti farò cantare."

Durante il suo inseguimento per la vendetta tanto cercata e sospirata Peter incontra la giovane Sara Cobakis una ginecologa che vive di lavoro 24 ore su 24, e si incolpa dell'incidente avvenuto diciotto mesi prima che ha visto coinvolto suo marito e che ora è simile ad un vegetale. Lui ha il solo scopo di avvicinarla e raccogliere più informazioni possibili riguardo suo marito. 

Ma ecco che accade l'inaspettato, lui è un assassino inflessibile, ma questa volta tentenna poichè ha davanti una donna non solo molto bella ma anche fragile, ma allo stesso tempo tenace e battagliera. E questo lato di lei lo affascina. Perciò non si accontenta di quell'incontro e la cerca di nuovo, dato che è attratto dal passato della ragazza così simile al suo.

Esiste un filo molto sottile che dal desiderio conduce all'ossessione... dall'odio profondo all'attrazione inopportuna...


L’autrice sa assolutamente cosa ha in mente perché descrive i personaggi in maniera perfetta per il genere dark.

La struttura è corale, alternata tra i due personaggi: Peter e Sara. Due figure caratterialmente agli antipodi che si ritrovano nella stessa strada perché Peter ha bisogno di lei.
 Ma andiamo a conoscere meglio i nostri protagonisti. Peter è un uomo, anzi, un maschio alfa che ho adorato. Un uomo pericolo, quanto affascinante. Un uomo a cui è stata strappata la sua famiglia e sui loro corpi ha giurato vendetta: uccidere dal primo all’ultimo colpevole coinvolto in quell'attentato.

Sara è un medico, una ginecologa, che occupa le sue giornate tra turni massacranti in ospedale e il volontariato in una clinica. Fa di tutto per non pensare e farsi assalire dai sensi di colpa per l’incidente di suo marito. Ed è quest’ultimo la causa dell’incontro tra Peter e Sara, ed è da qui che comincia l’ossessione che nutre lui nei confronti di lei.

Questo romanzo mi ha lasciato molto con il fiato sospeso, aspetto con ansia il secondo capitolo!

 Una storia ben scritta e che vale veramente la pena essere letta!


4 stelle e 1/2


Acquista la tua copia qui: