lunedì 19 febbraio 2018

[Review Party e Recensione in Anteprima] Strike in Amore (Balls in play #2) Kate Stewart


Care lovers, 

esce oggi grazie alla Triskell Edizioni il secondo volume della Balls in Play di Kate Stewart Strike per amore, nel primo volume Verso la Base, abbiamo conosciuto la storia di Alice e Rafe, qui in Strike in Amore conosceremo meglio Andy e April, venite a leggere la mia recensione.



Titolo: Strike in Amore

Titolo originale: Major Love

Serie: Balls in play #2

Autore: Kate Stewart

Genere: contemporaneo

Collana: Romance

Pagine: 326

Ebook: 6.99

Cartaceo: 13.00

Link d'acquisto: http://amzn.eu/fJFqe4Z










April è una supereroina dei nostri tempi: di giorno zia instancabile di un’armata di nipotini e di notte centralinista del 911 di Charleston, pronta a gestire le più disparate emergenze. Si è appena lasciata alle spalle una relazione durata quindici anni e, in occasione dell’organizzazione del matrimonio della sua migliore amica Alice, non si sarebbe mai aspettata di trovarsi a ballare con l’uomo più sbronzo, ma anche più bello e sincero, che abbia mai incontrato, l’ex giocatore di baseball Andrew Pratch. 
Durante il loro primo, rocambolesco e singolare incontro, lui le strappa un ballo e una promessa: dovrà donare quel suo cuore così grande solo a un uomo che davvero lo meriti…





"April era già riuscita ad arrivarmi sottopelle in un modo che mi stava facendo andare fuori di testa. A volte odiavo com'ero fatto, tanto che non riuscivo a fronteggiare i miei sentimenti per una donna e separarli dal sesso. perlomeno non con la donna alla quale ero interessato"


Mi ricordo benissimo la storia di Alice e Rafe, e ritrovarli anche nel secondo romanzo della serie mi ha fatto piacere, ma i protagonisti questa volta sono Andy ex giocatore di baseball e presto allenatore nella Major League, e l'operatrice  del 911 April. I due si incontrano per la prima volta alla festa di fidanzamento di Alice e Rafe, solo che quella sera Andy aveva bevuto tantissimo e non si ricorda nulla della confessione che ha fatto ad April, tra le confessioni c'era anche il fatto che era ancora innamorato di Kristina, ma lei non aveva mai ricambiato questo sentimento. Così fà promettere ad April di donare il suo cuore ad un uomo che lo meriti veramente. I due sono "costretti" a passare del tempo assieme per aiutare Alice nei preparativi del matrimonio, ma la vicinanza forzata fa capire loro che c'è un attrazione fisica non indifferente. 

"April mi aveva completamente consumato, ed ero ancora distrutto. Ero sicuro di non aver mai avuto niente di così bello sotto al mio tocco, e quando lei sfiorava me, mi sentivo completo."

I due iniziano a frequentarsi, nonostante la lontananza cercano di passare più tempo possibile insieme. Fino a quando April decide di fargli una sorpresa e si presenta ad una partita, e al termine di essa vede Kristina e suo figlio assieme a Andy, ma quello che la ferisce e' lo sguardo di lui su di loro. I due si rincontrano di nuovo qualche giorno dopo, e lui sente per sbaglio uno stralcio di conversazione tra April e Alice riguardante la festa di fidanzamento. Cosa accadrà tra i due? Riusciranno a superare questo ostacolo e finalmente coronare il loro sogno?

"E adesso, la donna che lo ha lasciato spezzandogli il cuore, potrebbe essere tornata..."


Se devo essere sincera questo libro mi è piaciuto di più rispetto al primo, perchè abbiamo a che fare con due cuori spezzati che hanno bisogno l'uno dell'altra per rimettere assieme i pezzi. Ho adorato April, e il suo coraggio nell'affrontare ogni giorno con un sorriso, anche se il suo lavoro come operatrice del 911 non è sempre tutto rosa e fiori. La scrittrice ha uno stile incredibile che mi ha tenuto con il fiato sospeso fino alla fine, ho adorato la protagonista che in alcuni casi è stata di una ilarità unica, dovete sapere che April ha una sorella gemella McKenna, e le due hanno altre due sorelle anche esse gemelle, McKenna e le altre due al loro volta hanno una coppia di gemelli a testa, quindi essendo geneticamente predisposta a parti gemellari vuole evitare almeno al momento di avere figli, le basta fare la zia ai suoi 9 nipotini. Quindi immaginatevi pure che scene. Non cambierei nulla di questo romanzo, solo il fatto che vorrei sentire ancora parlare di loro. I battibecchi tra Rafe e April sono comici si punzecchiano a vicenda, ma si vogliono bene, e lui è affezionato alla ragazza non solo perchè è la migliore amica dalla moglie.


"Era il paradiso. Era l'inferno. Era Andrew Pracht, e ne ero dipendente."


Il mio voto è di 5 stelle proprio perchè non posso metterne di più, e spero di leggere ancora molto di questa autrice che adoro.


Acquista la tua copia qui: