venerdì 20 luglio 2018

[Recensione] Morte e distruzione (Morte e distruzione #1) Patricia Logan


Care Lovers,

oggi la nostra Sara ci parla del primo volume della serie Morte e distruzione di Patricia Logan, andiamo a scoprire cosa ne pensa....




Titolo: Morte e distruzione

Serie: Morte e distruzione

Autore: Patricia Logan

Edito: 
Westburg Publishing 

Genere: narrativa 

Pagine: 478

Data d'uscita: 11 settembre 2016


Ebook: 0.99

Cartaceo: 16.91











L’agente speciale dell’ATF Thayne Wolfe è costretto dai superiori a entrare nel programma di protezione testimoni, e dire che la cosa lo scoccia sarebbe un eufemismo. Il Procuratore ha bisogno della sua testimonianza contro uno dei trafficanti d’armi più famosi e spietati al mondo. Certo di annoiarsi e di doversi sorbire un sacco di tv, Thayne finisce invece con un ridicolo nuovo lavoro, uno stupido nuovo nome e con la guardia del corpo più irritante che abbia mai incontrato, Jarrett Evans, che ha ricevuto l’incarico di tenerlo in vita abbastanza a lungo perché Mills Lang e i suoi scagnozzi concludano le loro miserabili vite dietro le sbarre.

L’ex Marine Jarrett Evans è uno spirito libero, ha sempre fatto il lavoro sporco per lo Zio Sam ogni volta e ovunque ce ne fosse bisogno. Evans, uno dei migliori cecchini al mondo, è soddisfatto dell’uomo che è diventato; questo però non vuol dire che l’immagine dell’assassino a sangue freddo che ogni giorno si riflette allo specchio davanti a lui gli piaccia. Nel momento in cui incontra il bel Thayne Wolfe, le cose iniziano lentamente a cambiare e la redenzione sembra possibile anche per lui.

Mills Lang, trafficante d’armi tra i più spietati al mondo, è poco più di un serial killer fatto e finito. Mentre marcisce in prigione con nient’altro che un sacco di tempo a disposizione, è determinato a distruggere l’uomo che ha accolto nella sua cerchia e che l’ha tradito. Thayne Wolfe dovrà morire nel modo più doloroso possibile... insieme a tutte le persone che ama.

Questo non è un libro BDSM; tuttavia, poiché contiene scene di natura sessuale tra due uomini consenzienti, la lettura è consigliata a un pubblico di soli adulti.

*Nota Bene* Questa versione include un eccitante estratto da “Fuochi D’Artificio”.





Morte e Distruzione” è il primo libro della serie omonima di Patricia Logan.
Thayne Wolfe è un agente speciale dell’ATF e dopo due anni sotto copertura è costretto ad entrare nel programma di protezione testimoni, anche se è l’ultima cosa che vorrebbe fare. Dopo anni trascorsi ad impersonare qualcun altro, desidera solo poter avere un po’ di tempo per sé. Dover convivere con un ex Marine è un effetto collaterale che non aveva certo considerato. È così costretto ad allontanarsi dalla sua vecchia vita: nuovo lavoro, nuova abitazione e nuovo coinquilino.

Jarrett Evans è un ex Marine, è stato assunto per proteggere Thayne fin quando questi non testimonierà contro Mills Lang, un trafficante d’armi. Evans è uno dei cecchini migliori al mondo, il suo addestramento gli permette di andare avanti e superare giorno dopo giorno i ricordi amari che lo seguono. Questo non implica però che ad Evans piaccia l’immagine dell’assassino a sangue freddo che vede ogni volta riflessa nello specchio.

“Stanger riprese la parola. «In realtà, mi risulta che Evans sia in possesso di un NOS di livello SS. Il che vuol dire...» Thayne si accigliò. «Che il suo livello di sicurezza è superiore al mio?» esclamò oltraggiato, passandosi una mano sul viso. «Dannazione! Come diavolo hai fatto?» Jarrett ghignò. «Te lo direi, ma non hai le autorizzazioni necessarie.» Thayne rise. «Che bastardo.»”

Dal loro primo incontro è chiaro a tutti che Thayne non ha alcuna voglia di seguire le direttive senza protestare ed il suo carattere si scontra molto facilmente con quello controllato di Jarrett. Nonostante questo, la reciproca attrazione che sentono li unisce. I dolorosi ricordi che legano Thayne ai suoi due anni passati sotto copertura lo tormentano, tanto da rendere ancora più difficile proteggerlo.
Mills Lang è un uomo spietato, al quale non importa cosa dovrà architettare pur di mettere fuori gioco l’agente speciale che lo ha ingannato. La cosa fondamentale è che Thayne e le persone che ama soffrano.

“Non c’era proprio niente che Jarrett potesse fare o dire per alleviare il suo senso di colpa e la sua pena. Mills Lang era un essere mostruoso e sperava che, dopo che tutto fosse finito e Thayne avesse testimoniato contro di lui al processo, lo avrebbero rinchiuso da qualche parte e gettato via la chiave. Mills Lang era un animale.”

Riuscirà Jarrett a proteggerlo, nonostante sul loro cammino si trovi uno dei sicari più bravi al mondo? Thayne sarà in grado di superare quanto accaduto negli ultimi due anni? E Mills Lang riuscirà nel suo intento o sarà accusato di omicidio e traffico d’armi?
Una lettura avvincente e coinvolgente.


Acquista la tua copia qui: